Inviato da il
SOCIAL:

Guardare film porno espone a comportamenti sessuali a rischio

Una ricerca dell'University of Missouri conferma la forte relazione tra esposizione a contenuti di film hard in età adolescenziale ed adozione di comportamenti sessuali a rischio in gioventù

Guardare film porno espone a comportamenti sessuali a rischio

Il sesso e il bisogno di sensazioni forti sembrano andare di pari passo. Da una ricerca dell’University of Missouri, pubblicata sulla rivista scientifica “Psychological Science” risulta che le persone esposte maggiormente a contenuti esplicitamente sessuali sottoforma di film porno, cominciano a fare sesso prima, hanno più probabilità di non usare il profilattico durante rapporti occasionali ed hanno molti più partner sessuali. La ricerca ha coinvolto 1.228 ragazzi tra i 12 e i 14 anni che avevano visto film dal contenuto pornografico. Dopo sei anni dall’esperienza, i giovani sono stati ricontattati dal team di ricercatori che li hanno intervistati riguardo alla loro attività ed alle loro abitudini sessuali. Ne risulta appunto che i giovani avevano avuto più partner sessuali rispetto a chi non si era esposto alle scene hard contenute nei film, avevano cominciato a fare sesso prima, ed avevano meno probabilità di usare il condom durante i rapporti.

Gli scienziati ipotizzano che nell’età tra i 10 ed i 15 anni, i giovani adolescenti abbiano la necessità di sottoporsi a stimoli sempre nuovi e intensi da tutti i punti di vista. Assistere a contenuti di carattere esplicitamente sessuale a quell’età dunque, funge da consolidamento per gli anni a seguire. I tardo adolescenti o giovani adulti di 20 anni, avrebbero successivamente la tendenza a ricercare sempre più intensamente le sensazioni provate durante l’adolescenza. L’atteggiamento noto come “comportamento alla ricerca di sensazioni” subirebbe dunque un rinforzo nei giovani 20enni, che andrebbero sempre più alla ricerca di esperienze sessuali nuove e più appassionanti, ma potenzialmente più rischiose, se sottoposti nell’età adolescenziale a contenuti di carattere esplicitamente sessuale. Un’altra tendenza rilevata dai ricercatori riguarderebbe l’apprendimento. Parecchi adolescenti infatti imparano dalle scene di carattere sessualmente esplicito come relazionarsi a situazioni emozionali complesse. Il film porno influenzerebbero dunque il modo in cui i giovani si relazionano alla realtà sentimentale, spesso non riuscendo più a distinguere la rappresentazione filmica dalla reale esperienza della quotidianità.

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: Guardare film porno espone a comportamenti sessuali a rischio scritto da .