Inviato da il
SOCIAL:

I 7 animali estinti più sbalorditivi della Terra

Tra gli innumerevoli animali che non vivono più sul nostro pianeta, eccone alcuni fra i più sbalorditivi.

I 7 animali estinti più sbalorditivi della Terra

1. Tyrannosaurus Rex. Forse il pià famoso tra i dinosauri, il T-Rex è entrato sempre più nell'immaginario collettivo con il passare degli anni. Estinto circa 65 milioni di anni fa, il T-Rex poteva raggiungere i 13 metri di lunghezza e le 7 tonnellate di peso e possedeva un cranio enorme, bilanciato da una coda possente. Del re dei dinosauri si possiede un'ampia campionatura di almeno trenta esemplari differenti. 

 

2. Quagga. Si tratta di uno dei più famosi animali estinti africani, per metà zebra e per metà cavallo. La sua estinzione non è affatto lontana nel tempo, si parla infatti del 1883. Non si deve pensare al quagga come a un animale in cui le strisce arrivano a metà del corpo per poi interrompersi bruscamente: la metà anteriore era difatti striata, ma le striature verso la parte centrale tendevano a sfumare, per lasciar spazio al marroncino chiaro della metà posteriore. L'equino africano ormai scomparso è stato, tra l'altro, il primo animale estinto di cui si sia mai studiato il DNA.

 

3. Tigre di Tasmania. La Tigre di Tasmania, estinta nel 1936, era il più grande marsupiale carnivoro al mondo. Nativa dell'Australia e della Nuova Guinea, risponde al nome scientifico di Thylacine. Scomparsa migliaia di anni fa dal territorio australiano, ha continuato a sopravvivere nella prima parte del 1900 nell'Isola di Tasmania.

 

4. La vacca di mare (Ritina di Steller). L'enorme vacca di mare, meglio nota come Ritina di Steller, dal nome del naturalista che la scoprì, poteva arrivare a misurare poco meno di 8 metri, pesando anche tre tonnellate. Dal ritrovamento dei fossili si calcola che tale mastodontico abitatore dei mari fosse piuttosto diffuso in tutto il Nord del Pacifico, dal Giappone alla California. La data di estinzione è il 1768.

 

5. Il Cervo Irlandese. Si tratta del più grande cervo mai esistito, estinto circa 7700 anni fa: al garrese (all'altezza della spalla) il maestoso animale misurava circa 2 metri e 10 cm, e presentava corna larghe fino a 3,65 metri.

 

6. La Tigre Persiana. Questa specie di tigre era molto diffusa in stati come Iran, Iraq, Afghanistan, Turchia, Mongolia, Kazakhistan, Caucasus, Tajikistan, Turkmenistan e Uzbekistan. Si trattava di una delle più grandi del mondo, e presentava un pelo più lungo rispetto a quello delle altre specie. La Tigre Persiana è stata dichiarata estinta negli anni 70, ma c'è ancora qualcuno che sostiene di averne visto qualche esemplare.

 

7. L'Aurochs o Uro. Si tratta di un famosissimo bovino estinto all'inizio del 1600, dalle dimensioni molto superiori alla norma, progenitore di tantissime specie a noi oggi note (tanto che il suo vecchio nome scientifico, ora sostituito, era "Bos primigenius").

 

Fonte: Oddee

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: I 7 animali estinti più sbalorditivi della Terra scritto da .